Libri istruttivi per bambini (da 2 a 4 anni): le paroline magiche

libri istruttivi bambini

L’educazione dei figli è fondamentale e per me, lo sapete passa anche dai libri istruttivi per bambini. Dalla nascita all’adolescenza bisogna insistere, insistere, insistere.

Nessuno ci insegna come educare un bambino: purtroppo non esistono scuole e bisogna fare da soli…Come evitare che venga su un bambino viziato? E come evitare i capricci? Magari ci fosse un corso di laurea…

Su alcune cose sono sempre stata molto severa. L’educazione dei nostri figli è un biglietto da visita fondamentale e a volte non basta che i genitori siano educati per far crescere figli educati.

Non sempre è sufficiente essere un buon modello di riferimento, non so perchè. Alcune cose vanno spiegate più in profondità per essere comprese.

IL LIBRO ISTRUTTIVO CHE TI FACILITA LA VITA

Così qualche settimana fa ho comprato per mio figlio un libro delizioso sulle ‘paroline magiche’. (Sapete l’importanza che per noi riveste la lettura… lo spiegavo bene qui)

libri istruttivi bambini

Sapete quali sono?

Ciao

Grazie

Per piacere

Pazienza

Ti voglio bene

Scusa

Tutte parole che (eccetto ti voglio bene) mio figlio pronunciava poco. Pochissimo.

Eppure io dico sempre ‘grazie’ o ‘scusa’… anche se ormai i libri istruttivi dei bambini li consideravo un capitolo chiuso.

Se ci pensate sono tutte parole fondamentali e alcune, anche noi grandi, a volte, fatichiamo a dire.

Il libro non è solo istruttivo ma anche spettacolare: ci sono delle storie in rima con delle illustrazioni bellissime di Marta Tonin per scoprire il valore di parole importanti.

Parole che, avranno modo di capire i bambini, diventano formule magiche in grado di far nascere un abbraccio, un sorriso, il perdono e l’amicizia.

libri istruttivi bambini

Adesso quando incontriamo i vicini di casa mio figlio li saluta sempre (che grande conquista!) e quando sbaglia ha anche imparato a chiedere scusa!

Quando gioca e perde ha capito che … ‘pazienza! Non ci si deve arrabbiare: non si gioca per vincere ma per giocare!’

Insomma, certe volte basta davvero poco per insegnare ai nostri bambini cose fondamentali della vita. Senza nemmeno doversi sforzare come genitori di trovare le parole giuste per farsi comprendere. Basta un buon libro ed una atmosfera di gioco e le cose che capiranno difficilmente le dimenticheranno

L’IMPORTANZA DI LEGGERE

A proposito di libri e bambini: sono orgogliosa di aver scoperto abbastanza presto il mondo della lettura e delle biblioteche per i piccoli: è una delle cose che consiglio e che trovo utile e stimolante anche per i piccolissimi.

Un bambino di tre anni inizia a comprendere sempre meglio le storie, un bambino di 4 anni inizia ad immaginare e sognare con le storie lette (ma lette bene).

Credo che stimolare il linguaggio e la fantasia in questo modo sia il miglior antidoto alla tv che, invece, stimola meno e obbliga alla passività ma non credo sia un demone da fuggire.

Mamma che figlio educato!

18 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
18 Condivisioni
Condividi18
Tweet
Pin