Diventare genitori: i libri per imparare

Diventare genitori, 8 libri per imparare il mestiere più difficile del mondo

Sono i libri che mi hanno aiutato ad affrontare il momento più impegnativo della vita

Ne avevo un bisogno terribile. Diventare genitori: i libri per imparare il mestiere più difficile del mondo mi hanno aiutato molto e resa un pò più sicura di me.

Dover fare il genitore mi ha sempre spaventata. Così io e mio marito ci siamo chiesti come essere bravi genitori e ci siamo risposti che dovevamo imparare. Abbiamo comprato così diversi libri da leggere e studiare.

La mia paura nasceva dal fatto che non si è mai abbastanza preparati per diventare mamma o papà. E non si è preparati perchè non ci sono strutture che ti insegnino come si fa e soprattutto come si fa a farlo bene.
Ecco perchè, durante i nove mesi di gravidanza, ho dedicato la maggior parte del tempo a leggere questi 8 libri che mi hanno aiutata molto a capire… quanto meno la teoria.
Per la pratica, quella, è questione di esercizio quotidiano, forza di volontà e tanta determinazione.


Ma almeno posso dire che dopo aver letto questi libri sulla genitorialità che parlano di svezzamento, di educazione dei bambini da 0 a 3 anni, dei rapporti tra genitori e figli, su come parlare e farsi ascoltare dai bambini nei primi anni di vita, mi ha fornito qualche solido appiglio teorico che prima ignoravo.
Se davvero si vuole approfondire l’argomento della pedagogia e del mestiere del genitore bisogna leggere libri di buona qualità.

Approfitto di questo spazio per raccontarvi quelli che ho letto io e che mi hanno dato gli strumenti per impostare un rapporto (spero sano e costruttivo) con mio figlio.
Farò della pubblicità ma ne vale la pena perchè, se penso che questi libri possano aiutare tante altre persone, è giusto parlarne.
Non so se sono i migliori libri per i genitori o quelli che meglio ti aiutino a creare un rapporto “giusto” e sereno con i figli ma sono quelli che hanno aiutato me.

Sono libri consigliati per educare i bambini non solo da me ma hanno trovato il consenso di moltissime altre persone.

IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI NEONATI di Tracy Hogg

Diventare genitori: 8 libri  IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI NEONATI di Tracy Hogg

Questo è stato un libro magico, il mio faro guida nei primi mesi di vita di mio figlio. Un libro che ho letto con sommo interesse durante la gravidanza, che ho praticamente studiato, pagina per pagina. L’autrice insegna a interpretare il linguaggio dei neonati distinguendo i diversi tipi di pianto e leggendo i movimenti del corpo. Attraverso esempi concreti e storie vere, aiuta i neogenitori a indovinare i desideri del loro bimbo e a raggiungerlo nel suo mondo misterioso e… muto.
Spesso nel corso della lettura mi sono domandata «ma riuscirò veramente a capire?», «funzionerà davvero?». Ebbene, alla fine devo dire che non ho seguito alla lettera le ‘istruzioni’ del libro ma questo testo mi ha dato la chiave giusta per comprendere il linguaggio segreto di mio figlio. E’ grazie a questo libro se ho impostato ritmi fissi e abitudini regolari che in molti, in famiglia, hanno ritenuto rigidi ma che dal mio punto di vista ha portato ottimi risultati.

VOTO: 9,5

Diventare genitori: i libri per imparare. CHE COSA ASPETTARSI IL PRIMO ANNO di Heidi Murkoff e Sharon Mazel

Diventare genitori: 8 libri  CHE COSA ASPETTARSI IL PRIMO ANNO di Heidi Murkoff e Sharon Mazel

E’ il primo che ho comprato: avevo bisogno di una sorta di manuale con poche storie e filosofia e molta pratica. Della serie “ecco come si fa”. Di maternità, gravidanza, gestazione, parto e gestione del neonato ne sapevo zero.
Mi sento di dire che è un libro assolutamente consigliato per chi ha bisogno di tenere tutto sotto controllo e aiuta davvero a prendersi cura del neonato. Devo dire che la fama di questo libro è meritata: è completo e ben fatto. Non vi sono molte immagini ma è sintetico e contiene per ogni periodo preso in esame, una sezione “domande e risposte” che trovo utile da consultare. È molto anglosassone nello stile per cui stringato e conciso. La lettura è scorrevole. È ricco di informazioni e di facile consultazione. Ottimo per avere un punto di riferimento generale. Certo, non va in profondità ma è completo. Non è necessario leggerlo “in ordine” e spesso è utile per rapide consultazioni. Letto in gravidanza è stato sul mio comodino per tutto l’anno successivo: consultato e consunto a dovere.

VOTO: 8,5

SVEZZAMENTO SECONDO NATURA
di Michela Trevisan

Sottotitolo: Come e quando introdurre alimenti sani e biologici nella dieta del tuo bambino, evitando il cibo industriale e preconfezionato


Diventare genitori: 8 libri 
 SVEZZAMENTO SECONDO NATURA 
di Michela Trevisan

E’ un buon libro in linea generale ma a volte risulta troppo specifico, tecnico ed affronta l’argomento più sul piano filosofico che pratico. Anche in questo caso non ne sapevo nulla e questo libro mi ha fornito principi e idee guida nell’alimentazione di mio figlio.
Se pensate che siamo davvero quello che mangiamo, se siete convinti che la ricerca scientifica ha già provato che buona parte dei problemi (e delle malattie) derivino dalla pessima qualità del cibo che siamo costretti a comprare, allora questo libro dovete leggerlo per evitare di commettere errori “in buona fede” ma che fanno male comunque a vostro figlio.

Non è raro imbattersi in regole che disinnescano platealmente convinzioni e consigli della “nonna”… del resto la medicina e la scienza corrono in fretta.
Contro il cibo industriale, contro i conservanti, lo zucchero, il miele nei primi anni e la carne rossa.

VOTO: 7,5

Diventare genitori: i libri per imparare. COME INSEGNARE L’INTELLIGENZA AI VOSTRI BAMBINI di Nessia Laniado

Diventare genitori: 8 libri  COME INSEGNARE L'INTELLIGENZA AI VOSTRI BAMBINI di Nessia Laniado

Personalmente credo che insegnare l’intelligenza a mio figlio sia la priorità delle priorità. Significa riuscire a capire e decodificare in fretta la realtà, individuare problemi e difficoltà, saper scegliere, saper reagire e valutare, saper imparare velocemente. Credo che siano qualità fondamentali per sopravvivere dignitosamente nel mondo complesso di oggi. Significa in definitiva prepararlo alla vita.
Per questo ho cercato libri che mi aiutassero a comprendere questo aspetto dell’educazione e mi fornissero indicazioni su come agevolare l’esercizio dell’intelligenza di mio figlio. Già perchè credo che l’intelligenza non sia come un neo, i capelli biondi, gli occhi azzurri: ho ce li hai oppure no. L’intelligenza è più come un muscolo che tutti hanno ma non tutti utilizzano e allenano.
Il libro illustra in maniera sintetica i principi del metodo Feuerstein ed è consigliatissimo se è il primo libro che leggete sull’argomento. Utile per i fondamentali della comunicazione efficace. Oltre la teoria ci sono esempi e tutto viene contestualizzato. Alla fine si ha l’impressione di aver imparato cose utili che si possono benissimo applicare a tutti e non solo a nostro figlio.

VOTO: 7,5

INTELLIGENZA EMOTIVA PER UN FIGLIO. Una guida per i genitori di John Gottman

Diventare genitori: 8 libri 
 INTELLIGENZA EMOTIVA PER UN FIGLIO. Una guida per i genitori di John Gottman

Ancora un libro su un tipo fondamentale di intelligenza: quella emotiva. E’ stata un’ottima idea perché il libro è davvero valido. Aiuta a fare autoanalisi e a capire e scoprire gli errori che si fanno con i figli senza rendersene conto. Messo in pratica devo dire di aver visto da subito i primi risultati. È comunque dura fare i genitori ma questo libro dà davvero ottimi consigli. Anche questo non è un libro facile nè veloce, non è un romanzo e bisogna avvicinarsi con lo spirito giusto per leggerlo e imparare. E’ fondamentale per farsi qualche domanda e aiutarsi nelle risposte. Anche questo libro è da tenere sempre a portata di mano per consultarlo anche dopo qualche anno per capire se davvero ci ha cambiati.

VOTO: 7,5

Diventare genitori: i libri per imparare. COME PARLARE PERCHE’ I BAMBINI TI ASCOLTINO E COME ASCOLTARE PERCHE’ TI PARLINO di Adele Faber e Elaine Mazlish

Diventare genitori: 8 libri  COME PARLARE PERCHE' I BAMBINI TI ASCOLTINO E COME ASCOLTARE PERCHE' TI PARLINO di Adele Faber e Elaine Mazlish

E’ un libro a cui sono molto legata perchè è ben fatto, accurato, approfondito, ha ottime basi scientifiche e pedagogiche ma soprattutto è pieno zeppo di esempi pratici e persino esercizi.
Più che un libro certe volte sembra una sceneggiatura e ti suggerisce le battute sbagliate (quello che un genitore non dovrebbe mai dire e che puntualmente dice) e quelle giuste (quelle che un genitore senza questo libro non direbbe mai).
Per rendere tutto più immediato ci sono persino dei fumetti nel caso non ti fossero molto chiari i concetti fondamentali …

Dunque il libro colpisce perchè sembra parlarti direttamente ma soprattutto riesce ad indovinare quasi sempre l’atteggiamento che terresti in moltissime situazioni.
Poi ti spiega perchè non va bene, quali conseguenze può portare su tuo figlio e allora ti convinci che la sua versione è sicuramente migliore della tua (istintiva).
Parola d’ordine: empatia, il segreto di tutto, un miraggio e un obiettivo che si deve assolutamente raggiungere il più presto possibile.

VOTO: 9

I SEGRETI DELLE FAMIGLIE FELICI. Il grande libro del prodigioso metodo «Fate i bravi!» di Lucia Rizzi

Diventare genitori: 8 libri  I SEGRETI DELLE FAMIGLIE FELICI. Il grande libro del prodigioso metodo «Fate i bravi!» di Lucia Rizzi

Sono una spettatrice de “la tata” della prim’ora ed in tempi non sospetti (molto prima di diventare mamma). Mi ha sempre incuriosito il modo delle tate televisive di interagire con i bambini e ragazzi. E più di tutto mi ha sempre sbalordito il contrasto tra il metodo dei genitori e quello di tata Lucia.
La tata sostiene che l’educazione sia un “lavoro” che va portato avanti dal primo giorno e poi, costantemente, per tutti gli anni di vita insieme, anche fino alla maggiore età.
Tata Lucia mi ha convinto sul fatto che i comportamenti di un adolescente possono essere la conseguenza del percorso che ha fatto nella prima infanzia e poi in tutte le fasi a seguire

E’ un libro che accompagna i genitori dalla nascita (come preparare la cameretta? Come gestire la gelosia del fratellino? Lettone: sì o no?) ai primi 36 mesi – periodo in cui è fondamentale impostare le buone abitudini –, anno per anno fino all’adolescenza, senza tralasciare alcuna tappa e con un lungo capitolo sulla scuola, imprescindibile palestra educativa.
Messa giù così è facile immaginare gli effetti benefici sui figli e la famiglia. Un pò più difficile è riuscirci davvero ma quello sta a noi genitori e alla forza di volontà di ognuno. L’amore è di sicuro un alleato prezioso.

VOTO: 8

Diventare genitori: i libri per imparare. IL METODO FAMIGLIA FELICE. Come allenare i figli alla vita di Alberto Pellai Barbara Tamborini

Diventare genitori: 8 libri  IL METODO FAMIGLIA FELICE.  Come allenare i figli alla vita
 Alberto Pellai Barbara Tamborini

Questo è un libro più incentrato sui genitori anche nella qualità di marito e moglie cioè di coloro i quali decidono le sorti della famiglia e la strada da percorrere insieme.

Gli autori sostengono che la felicità non è la totale assenza di problemi, non è un’unità di misura e nemmeno una foto incorniciata in bella mostra sopra uno scaffale del salotto. La felicità – in quel turbolento e sempre diverso ecosistema che si crea ovunque ci sia un rapporto tra genitori e figli – è piuttosto qualcosa che ha a che fare con la consapevolezza e l’autostima. Nelle parole di Alberto Pellai e Barbara Tamborini: «una famiglia consapevole ha un progetto e una direzione, non improvvisa le scelte educative e sa sfruttare i momenti chiave della vita».
Gli stessi autori hanno anche scritto “L’età dello tsunami”, altro titolo che va per la maggiore.

VOTO: 8
27 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
27 Condivisioni
Condividi27
Tweet
Pin