Family link, i bambini al sicuro dai pericoli di Internet

Family link pericoli di internet

La App di Google per il parental control dello smartphone dei nostri figli

Noi mamme abbiamo una ossessione: la sicurezza dei nostri bambini. Siamo più predisposte, però, a considerare “pericolo” qualcosa che provoca traumi e ferite visibili e non altro. Invece, internet può essere altrettanto pericoloso (se non di più) per i bambini e gli adolescenti. Ecco perchè oggi ti parlo di Family link una app per controllare il telefono dei tuoi bambini.

I pericoli del web per i ragazzi sono tanti e spesso ignoti a noi genitori che non riusciamo a stare al passo. (Il dark web? E’ una nube sfuocata per me che contiene pericoli immensi).

Ho iniziato a pensare a questo argomento da quando, circa sei mesi fa, Leone ha iniziato a maneggiare smartphone e inviare messaggi Whatsapp ai gruppi di famiglia. Per il resto, a 4 anni, non utilizza mai il cellulare ma questo “idillio” so che durerà ancora poco tempo.

Prima o poi bisognerà fare i conti con il mondo “selvaggio” del “wild” web. Bisognerà pensare ad una educazione precisa sul tema per il mio bambino.

IL PERICOLO DEI CONTENUTI INADATTI

Sto parlando di contenuti inadatti o dannosi, del pericolo di inciampare in immagini sconvenienti o traumatiche, di gestione della privacy. In definitiva parlo dell’utilizzo di un mezzo che deve essere insegnato affinchè possa essere utile e mai dannoso.
Più di una volta mi è capitato di fare ricerche del tutto innocenti e di trovarmi di fronte immagini forti. Se cerchi malauguratamente qualche malattia possono venire fuori foto ad alto impatto come cadaveri, ferite, malformazioni. Insomma tutte cose che non vorresti mai vedere e che all’improvviso ti compaiono davanti.
Non vorrei che capitasse a mio figlio

Facendo una veloce (e per ora sommaria ricerca sul web) ho visto che sono molte le app per il controllo dei genitori (app parental control). Ce ne sono alcune efficaci, altre meno, alcune molto pesanti e ingombranti altre meno.
Family Link si scarica dal play store di Google Play e su App Store di Apple.
Sembra la più sicura (nonostante Google…) per gestire un corretto uso del dispositivo Android dei nostri figli. Ho dato per scontato che non avete potuto fare a meno di comprare uno smartphone e, se non siete ancora in quella fase perchè vostro figlio è ancora piccolo, è bene che sappiate cosa vi attende….

La app Family Link consente di impostare le regole di base della vita digitale di bambini e adolescenti. Ti permette di seguirli mentre imparano, giocano e navigano sul Web.
E’ possibile impostare orari per l’utilizzo dei dispositivi (per esempio bloccarli nelle ore notturne così quando è ora di dormire… si dorme).


Ci sono liste di app consentite e vietate perchè giudicate inadatte.
La app installata sul telefono di tuo figlio è completamente controllabile dal tuo telefono e tu puoi decidere quando è il momento di fare una pausa (anche a distanza).

IL CONTROLLO A DISTANZA


Family Link serve anche per tracciare gli spostamenti di tuo figlio (lo so detta così può sembrare una cosa brutta, oppressiva e ossessiva) e per sapere in tempo reale dove si trova.
Ricordo a me stessa che si tratta di strumenti utili e avanzati ma che non devono servire per controllare minuto dopo minuto nostro figlio. Magari può risultare utile in casi eccezionali.

E’ bene leggere tutto su questa app concessa gratuitamente ma che fagocita i nostri dati sensibili.

Per utilizzarla è necessario creare un Account Google per tuo figlio (minore di 13 anni o dell’età minima richiesta nel paese in cui ti trovi).
E’ opportuno anche leggere l’Informativa per i genitori.
La app funziona su determinati dispositivi Android e Chrome ma non tutti.


Ci sono poi alcune app che sono tracciate solo parzialmente come i lettori di musica e le app di messaggistica eseguite in background (WhatsApp).
Ovviamente il dispositivo del bambino o adolescente deve essere acceso, con attività recenti e connesso a Internet.
La configurazione dell’Account Google e del dispositivo Android di tuo figlio dovrebbe richiedere circa 15 minuti.

COME FUNZIONA FAMILY LINK

Per prima cosa, un bambino o adolescente deve avere un dispositivo compatibile. Quindi, i genitori possono iniziare a scaricare Family Link sul proprio dispositivo (Android o iPhone).

Se un bambino o adolescente ha già un account, Family Link guiderà i genitori nella procedura di collegamento del proprio account all’account del figlio. Come parte di questa procedura, può essere necessario che il bambino o adolescente scarichi l’app Family Link sul proprio smartphone per completare il processo di collegamento degli account.

Dopo aver collegato gli account, i genitori possono utilizzare Family Link come supporto, ad esempio, per il controllo del tempo di utilizzo e la gestione dei contenuti usati dai propri figli.

FAMILY LINK NON BLOCCA TUTTI I CONTENUTI INAPPROPRIATI


Family Link non blocca i contenuti inappropriati, ma alcune app potrebbero offrire opzioni per filtrarli. Alcune app Google, come la ricerca e Chrome, offrono opzioni di filtro che puoi utilizzare con Family Link. Per i genitori di adolescenti di età pari o superiore a 13 anni la Modalità con restrizioni di YouTube è un’impostazione facoltativa. Questa può essere utilizzata per escludere i contenuti potenzialmente inappropriati per i minori. Tieni presente si tratta di filtri non sono perfetti; è quindi talvolta possibile che non individuino contenuti espliciti o violenti oppure altri contenuti che non vuoi che tuo figlio veda.

4 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
4 Condivisioni
Condividi4
Tweet
Pin