Come scoprire se ci sono problemi di allattamento

allattamento al seno scoprire se ci sono problemi

Ecco tutti gli indizi da decifrare per non avere spiacevoli conseguenze

I primissimi giorni di allattamento sono fondamentali per instaurare una corretta routine dell’allattamento al seno. Ma come scoprire se ci sono problemi di allattamento?

Oggi vi parlo degli indizi per capire se ci sono problemi e se il bebè non sta ciucciando come dovrebbe. Dunque è importantissimo accorgersene subito per poter intervenire e correggere il problema. Intervenire in tempo significa soprattutto evitare ragadi al seno, mastiti e ingorghi.

Anche in questo caso è abbastanza semplice: basta osservare con attenzione mamma e neonato per capire e rassicurarsi che tutto stia andando per il verso giusto.

Con “l’osservazione informata” sapremo come capire se il latte materno non basta e dunque non è sufficiente, perchè il neonato piange dopo poppata, quante volte mangia un neonato in un giorno, quanto durano le poppate e così via.

Le linee guida sull’allattamento varate dall’Unione Europea individuano i seguenti indizi che rivelano probabili problemi e riguardano la posizione di madre e bambino.

LE POSIZIONI ERRATE

  • Spalle tese, madre china sopra il neonato
  • Neonato tenuto lontano dal corpo della madre
  • Testa e collo del neonato piegati per succhiare
  • Mento del neonato che non tocca il seno
  • Solo la testa ed il collo sono sostenuti
  • Neonato che si avvicina al seno col mento o il labbro inferiore di fronte al capezzolo
  • Nessun contatto tra gli occhi della madre e del neonato  

Ci sono poi altri indizi che riguardano il modo in cui il neonato succhia i latte.

I MODO NON CORRETTI:

  • Bocca del neonato non ben aperta
  • Labbra strette o rivolte verso l’interno
  • Lingua del neonato non osservabile
  • Guance retratte durante la suzione
  • Più areola visibile sotto il labbro inferiore del neonato
  • Suzioni rapide e superficiali
  • Si sentono schiocchi e scatti  

COME SCOPRIRE SE CI SONO PROBLEMI DI ALLATTAMENTO. IL NEONATO NON BEVE?

  • Neonato agitato e nervoso che si stacca continuamente dal seno
  • Madre con dolore o malessere al seno o al capezzolo
  • Seno arrossato, gonfio o dolente
  • Nessun segno di riflesso ossitocinico (La madre ha sete, si rilassa e si appisola, sente l’utero contrarsi e le secrezioni uterine aumentare durante la poppata).
  • Madre che allontana il neonato dal seno  

Si tratta di indizi importanti che possono fare la differenza per una buona esperienza di allattamento al seno. Ora sapete come scoprire se ci sono problemi di allattamento.

18 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
18 Condivisioni
Condividi18
Tweet
Pin