Giochi con la carta per bambini: colora e ritaglia

Idea semplice, alla portata di tutti, lavoretto facile da realizzare per ogni età

Il sottomarino finito

Giochi con la carta per bambini? Oggi voglio raccontarvi come io e Leone passiamo molti degli ultimi pomeriggi insieme.
Si tratta di una idea tanto semplice quanto apprezzata: colorare e ritagliare forme disegnate da me e che poi serviranno per giocare.
Un lavoretto facile ma anche uno dei tanti passatempi istruttivi e giochi gratis per bambini, magari da fare in casa quando piove o al fresco nei torridi pomeriggi estivi.
Volendo si tratta di un gioco divertente da fare anche in gruppo per bambini o per ragazzi.

L’idea mi è venuta quando Leone mi ha detto che gli piace molto ritagliare e che all’asilo già utilizzava autonomamente le forbicette con la punta arrotondata.
Quest’anno lui e la sua classe sono stati impegnati a fare diversi lavoretti interessanti per le varie feste comandate e a Leone è piaciuto molto maneggiare le forbici.

Così ho pensato: perchè non ritagliamo qualcosa che possiamo anche colorare per poterci poi giocare?

Sembra una idea da poco ma ai bambini queste cose piacciono moltissimo ed è come costruirsi un gioco da solo.
Tutto sta nel trovare il disegno giusto da ritagliare.

Noi abbiamo iniziato con un bellissimo razzo colorato, poi abbiamo fatto un aereo e siamo passati ad un bellissimo sottomarino con priscopio e siluri pronti all’uso.
Continueremo con una nave, magari una barca a vela, una macchina e qualche altro mezzo che possa sfrecciare o avere una propulsione a reazione (di cui va pazzo Leone).

Giochi con la carta tutto l'occorrente

COME FARE

Semplicissimo.
Per prima cosa bisogna procurarsi un cartoncino spesso e bello robusto di qualunque colore.
Poi bisogna scegliere il soggetto da disegnare. Qui una bella ricerca per immagini sui motori di ricerca può aiutarvi.
Selezionate l’opzione “clip art” oppure meglio ancora “disegni” come qui per esempio

A quel punto, scelto il disegno da riprodurre, passate all’azione e disegnate alla meglio la vostra figura sul cartoncino. Non temete io non so disegnare eppure ci sono riuscita, basta scegliere disegni facili e poco elaborati.
Non importa se sbagliate, non importa se il disegno non è uguale a quello che avete preso come modello.
L’importante è che la forma -una volta ritagliata- ricordi l’oggetto: un razzo deve sembrare un razzo il resto non conta.
Finito il disegno, il bambino può passare alla fase del colore: si possono utilizzare pastelli, cere, pennarelli oppure anche più tecniche insieme come abbiamo fatto noi (pastelli + pennarelli è la mia combinazione preferita).

Giochi con la carta per bambini il sottomarino colorato e ritagliato

GIOCHI CON LA CARTA PER BAMBINI: IL RITAGLIO


Quando il disegno è finito e colorato si può passare al ritaglio.
Vi assicuro che la cosa piace molto ai bambini e passa anche un sacco di tempo.
Noi ci mettiamo per almeno un’ora e mezzo e poi Leone corre a giocare con il suo nuovo giocattolo appena creato
Insomma, quello di colorare e ritagliare è uno dei nostri giochi di creazione con la carta preferito, una delle tante cose creative da fare a casa per i bambini.
Alla fine il bambino si sente anche responsabilizzato perchè utilizza da solo le forbici. Ma mi raccomando prima di iniziare ricordategli sempre come vanno utilizzate e che le dita che reggono il foglio devono essere sempre lontane dalla forbice. Capiscono in fretta ma sorvegliate discretamente.

 il sottomarino colorato e ritagliato

GIOCHI CON LA CARTA PER BAMBINI: SCENARI E FONDALI PER I GIOCHI

Si possono fare molte versioni di questa attività: per bambini da 2 a 10 anni si possono scegliere oggetti che da semplici diventano sempre più elaborati. Se proprio volete potete farvi aiutare dalla stampante per disegni elaborati o personaggi e supereroi (un bel Superman da ritagliare e far volare o Spiderman, Batman ecc).
Si possono utilizzare poi acquerelli o tempere per colorare.
Per i bambini più grandicelli si possono elaborare oggetti in due dimensioni ma con più forme combinate insieme. Volendo si potrebbero creare addirittura forme snodabili e personaggi.

Questo passatempo istruttivo e divertente potrebbe servire anche per creare “scenari”, fondali e ambientazioni.
Immaginate un fondale per le macchinine di vostro figlio: un garage, una officina o gli spalti della tribuna di Formula 1. I disegni ritagliati fungeranno da fondale per i giochi del bambino.
Per le bambine si possono creare stanze o sagome di case con finestre e balconi, preparatevi a fare castelli per le principesse…
Insomma come direbbe Leone “usiamo la fantasia e ci divertiremo”…
Noi, per esempio, abbiamo iniziato con il tendone del circo tutto colorato e poi siamo passati ai vari personaggi (clown, domatori, animali ecc) e Leone ha pensato poi ad allestire gli spettacoli chiamando a raccolta anche tutti gli altri animali che ha.
Più gli “artisti” sono grandi e più si possono fare cose elaborate e belle magari alcune da esporre anche in cameretta…

Che cosa fare con i bambini? Lavoretti splendidi con la carta da ritagliare e colorare.

21 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
21 Condivisioni
Condividi21
Tweet
Pin