Smagliature sul pancione: così le ho evitate

Consigli utili per aumentare le possibilità di evitare i fastidiosi inestetismi

COME EVITARE LE SMAGLIATURE IN GRAVIDANZA

Smagliature in gravidanza, come evitarle?
La cosa di cui vado più fiera del mio periodo di gravidanza è… essere riuscita ad evitare le smagliature.
Lo so, lo so. E’ tutto poco romantico… ma se posso dire che negli ultimi 4 anni (dal parto ad oggi) non sono tornata ancora in forma .. almeno le smagliature le ho evitate.

A parte una grande chiazza rossa nella parte bassa della pancia (poi sparita a 4 mesi dal parto) per il resto sono stata fortunata, o forse bravina.
Come ho fatto?
Fin da subito (ovvero fin da quando ho scoperto di essere incinta e della pancia non c’era nemmeno l’ombra) ho cominciato a spalmarmi ettolitri di olio di mandorle dolci… quello naturale al 100%…
Io in 9 mesi ne ho consumati 4 boccette da 250 ml … da un veloce calcolo pare sia… un litro d’olio. Praticamente sono stata una pazza con velleità da patatina fritta.
Ora non so se sia questo che ha funzionato o se è solo genetica ma io di smagliature nemmeno l’ombra.

PERCHE’ IN GRAVIDANZA ESCONO LE SMAGLIATURE

La comparsa delle smagliature non è solo sfiga ma è dovuta anche a cause ormonali e fattori meccanici.In gravidanza, lo sappiamo tutte a memoria, si hanno variazioni ormonali che non solo ci rendono più sensibili e capricciose (citofonare ai mariti per conferma).
L’aumento del cortisolo (ormone) indebolisce le fibre elastiche, il collagene e i mucopolisaccaridi che formano l’impalcatura che sostiene la nostra pelle.
I fattori meccanici invece sono dovuti alle rapide variazioni del volume della nostra cute. Il pancione cresce e la pelle si dilata. E così anche il seno e i fianchi!

C’è anche una predisposizione genetica. In particolare nelle donne che presentano una variazione nei geni che agiscono sulla degradazione del collagene.

GRAVIDANZA EVITARE SMAGLIATURE? LA COSTANZA!

EVITARE SMAGLIATURE? LA COSTANZA!

Se volete dichiarare guerra alle smagliature la prima cosa che dovete mettervi in testa è che dovete essere costanti! Avete deciso, come me, di usare un olio? Non dimenticate mai di spalmarvelo! Fatelo tutte le sere, magari prima di addormentarvi, nel letto.
Può diventare un rito molto dolce.
Mettete sotto al pigiama una canotta che poi butterete (perchè le macchie di olio non andranno via del tutto!)
Massaggiate il pancione in tutti i punti, senza tralasciare nessuna zona.

Stessa cosa sul seno e sui fianchi. Fatevi aiutare anche dal marito. Alcuni oli non hanno odori molto belli. Io verso l’ottavo mese (avevo già abbondantemente superato il mezzo litro d’olio) avevo il voltastomaco ma ho continuato e oggi ne sono felicissima!

GRAVIDANZA PREVENIRE SMAGLIATURE: QUALI PRODOTTI USARE


PREVENIRE SMAGLIATURE: QUALI PRODOTTI USARE


Oltre all’olio di mandorle in commercio trovate creme ed emulsioni a base di sostanze elasticizzanti come:

vitamina E
antiossidanti
acido boswelico
elastina
collagene
acido ialuronico

Non so dirvi se e come funzionano perchè io ho usato sempre e solo l’olio di mandorle.

Quello che posso consigliarvi è di leggere sempre attentamente le etichette con gli ingredienti. Io preferisco prodotti naturali e senza petrolati che in sulle confezioni vengono tradotte con parole come Paraffinum liquiduum / Paraffina, cera microcristallina / Microcrystalline Wax, Vaselina, Mineral oil (oli minerali), Petrolatum. La scoperta più incredibile l’ho fatta con l’olio biologico per eccellenza e più famoso, scoperta amara perchè era “Bio” solo nel nome.

L’ALIMENTAZIONE

Anche l’alimentazione, dicono, sia utilissima per prevenire le smagliature (servono tanta acqua, proteine, vitamine e antiossidanti, tutti elementi che favoriscono l’elasticità della pelle).
Il fumo (io non fumo) incide sull’insorgenza delle smagliature in quanto rende la pelle meno elastica.

24 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
24 Condivisioni
Condividi24
Tweet
Pin