35 settimane di gravidanza: cosa aspettarsi

Il feto a 35 settimane di gravidanza

Verso il traguardo, ecco come si presenta la tua pancia e quali sintomi potresti avvertire

A 35 settimane di gravidanza, alcune future mamme si sentono come se avessero ancora un sacco di cose da fare prima dell’arrivo del bambino.

Altre non vedono l’ora che il bambino faccia il suo “debutto in società”.

Ad ogni modo, cerca di non stressarti; il bambino arriverà quando sarà pronto e meno fretta hai meglio è per tutti. Non preoccuparti se non hai controllato ogni piccolo dettaglio o pensi di esserti dimenticata cose vitali.

Ci saranno molte persone pronte a darti una mano: non temere di chiedere aiuto per essere più tranquilla.
Se il bambino, quando nascerà, avrà un posto caldo per dormire ed un passeggino possiamo dire che abbia il necessario…

Quanto è grande il bambino a 35 settimane?

A 35 settimane di gravidanza, il bambino è grande come un ananas. Il bambino misura circa 46 centimetri dalla testa al tallone. Il tuo feto di 35 settimane ora pesa circa 5,3 chili e accumulerà sempre più peso fino alla nascita.

35 settimane di gravidanza a quanti mesi corrispondono?

35 settimane di gravidanza sono sette mesi e circa tre settimane di gravidanza. Questa è l’ultima settimana del tuo ottavo mese. Mancano solo altre cinque settimane!

SINTOMI IN GRAVIDANZA DA 35 SETTIMANE

Mentre concludi il tuo ottavo mese, probabilmente stai avvertendo alcuni di questi sintomi di gravidanza di 35 settimane:

  • Impulso frequente di fare pipì. Sì, la tua vescica viene premuta dal bambino (o dai bambini, se sei incinta di 35 settimane di gemelli), che probabilmente è seduto abbastanza in basso nel bacino, preparandosi per la nascita. Non lasciare che i viaggi extra in bagno ti scoraggino dal bere molta acqua: la disidratazione ti mette a rischio di parto prematuro, quindi bevi.
  • Stipsi. L’abbiamo già detto e lo diremo di nuovo: assicurati di assumere molte fibre nella tua dieta. Se hai provato di tutto e stai ancora lottando con costipazione, chiedi al tuo medico se va bene per te prendere un integratore di fibre o un ammorbidente per le feci.
  • Dolori ai fianchi e al bacino. E’ possibile che tu possa avvertire dolori. Mentre hai a che fare con il disagio, guarda il lato positivo: è un segno che il tuo corpo si sta preparando a lasciare andare il tuo bambino. Sì, tutto questo dolore ha davvero uno scopo! I tuoi legamenti si stanno allentando in modo che il bambino possa uscire dal tuo utero e nel mondo.
  • Contrazioni di Braxton Hicks. A 35 settimane di gravidanza, potresti aver notato un aumento del numero di contrazioni che stai avendo. La tua pancia è sempre più dura. Tieni d’occhio quelle contrazioni; riposati quando arrivano e bevi molta acqua.


LA PANCIA QUANDO SEI INCINTA DI 35 SETTIMANE

Crescere, crescere, crescere. Ora che sei incinta di 35 settimane, il tuo utero è cresciuto fino a circa 1.000 volte la sua dimensione originale, un numero che potrebbe sembrare esagerato per tutti gli altri, ma a te sembra ingranditosi più di un milione di volte. Puoi aspettarti di guadagnare circa mezzo chilo ogni settimana fino al parto.
35 settimane di gravidanza sono un buon momento per rivedere i segni del travaglio. Potresti pensare che sia presto, ma circa l’11% delle mamme ha un parto prematuro, mentre le mamme che sono in gravidanza da 35 settimane con due gemelli sono quasi considerate a termine a questo punto.


Ecco i veri segnali da tenere in considerazione e che indicano che il parto si sta avvicinando.

  • Rottura delle acque. Quando le acque si romperanno lo saprai con certezza. Non ci sono dubbi al riguardo. Il flusso è talmente abbondante che non potrai non accorgertene. Può essere improvviso o graduale ma comunque copioso.
  • Contrazioni dolorose. Se all’improvviso senti dolore nella pancia o nella schiena incinta o un lieve senso di pressione, potrebbe essere il momento.
  • Contrazioni regolari. Le vere contrazioni si verificano regolarmente e non si fermano: continueranno a diventare sempre più frequenti e più dolorose. Il medico probabilmente ti dirà a che punto chiamarla e farle sapere delle tue contrazioni. Una buona regola empirica è quella di chiamare quando le contrazioni sono distanti circa 5 minuti per una prima gravidanza. Se non sei alla prima gravidanza tutto potrebbe essere più veloce, dunque meglio avvertire il medico quando le contrazioni sono scese a 11-15 minuti.

Se non sei sicura che si tratti di veri sintomi di gravidanza giunta a termine non risparmiare telefonate al tuo medico.

Per approfondire di consiglio di iniziare da questo link dell’Istituto Superiore di Sanità.

GRAVIDANZA DA 35 SETTIMANE: COM’E’ IL TUO BAMBINO

L’udito del bambino è ora completamente sviluppato e il tuo feto di 35 settimane risponde meglio ai rumori acuti. Se sei incinta di un maschio, vedresti in un’ecografia incinta di 35 settimane che i suoi testicoli sono probabilmente completamente discesi (scommetto che non ci avevi pensato!).


Questa settimana o la prossima, potresti dover fare il test dello Streptococco di Gruppo B. Per questo, il medico effettuerà un tampone della zona vaginale e del retto.

Questo batterio è comune e non ti farà star male, ma potrebbe essere dannoso per il bambino se è esposto ad esso alla nascita, quindi sapere se ce l’hai è importante. Se lo fai, ti verranno somministrati antibiotici durante il parto per prevenire l’esposizione, e questo è tutto.

Vai tranquilla ormai sono quasi 36 settimane di gravidanza…

0 Condivisioni
Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
0 Condivisioni
Condividi
Tweet
Pin